Contattaci: +39 0433 44445

Oltre la tela

Quattro passi a Illegio - Ogni sabato ore 15:30

Con la bussola orientata verso la storia, le tradizioni popolari e le bellezze paesaggistiche, si vuole proporre al visitatore un percorso alla scoperta degli angoli pittoreschi del paese, degli scorci naturalistici più suggestivi e delle tracce storico-archeologiche nascoste all’interno del tessuto abitativo.

Dalla chiesa della Conversione di Paolo il cammino si snoda alla ricerca dei tratti più antichi dell’abitato illegiano: protagoniste sono le corti carniche e le loro abitazioni, segnate dai tipici archi in pietra e dai portali decorati con pregevoli chiavi di volta. Si prosegue poi lungo la Via dei Mulini, dove la secolare vocazione contadina si riverbera negli otto macinatoi che in origine costellavano il corso del rio Touf; di questi solo il mulin dal Flec, l’unico ancora funzionante, permane come viva testimonianza del passato assieme alle vestigia di altre tre strutture.

Percorrendo la parte alta del paese, la panoramica visuale di San Floriano diventa l’occasione per addentrarsi nella storia della pieve, da sempre simbolo e custode di Illegio, fino a giungere alla periferia nord dell’abitato, dove recenti scoperte archeologiche hanno riportato alla luce l’area di San Pauli, testimonianza chiave del percorso di cristianizzazione della Carnia avviatosi fin dall’epoca paleocristiana.

Utenza: adulti e bambini SENZA PRENOTAZIONE!

Luogo di ritrovo: Piazza G.B. Piemonte, davanti alla Chiesa della Conversione di San Paolo.